News

Seven, stasera in tv, 5 motivi, Brad Pitt, Gwyneth Paltrow | Amica

Ci sono film che non diventano mai vecchi. Questo è uno. Ecco perché vi diciamo quali sono i 5 motivi validi per vedere Seven (1995), il thriller con Brad Pitt, Morgan Freeman e Gwyneth Paltrow.

Certi film non passano mai di moda. E la prima collaborazione tra Brad Pitt e David Fincher, datata 1995, è uno di questi. Seven (o Se7ven, come a volte viene scritto) è un thriller bellissimo. Che merita di essere visto. E rivisto. Stasera in tv è su Iris alle 21. Ben scritto, ben diretto e con un cast importante. Che va da Gwyneth Paltrow a Morgan Freeman. Fino a Kevin Spacey. Quando era ancora una dei più promettenti attori di Hollywood (poi sappiamo come è finita…). Ecco, quindi, 5 buoni motivi per guardare stasera Seven.

Perché guardare Seven? Per Brad Pitt, naturalmente

No, non è perché Brad Pitt è particolarmente sexy in questo film che bisogna vedere Seven. Anche se ha portato a casa il premio di Mtv per “l’attore più attraente” dell’anno. Ma perché, per la prima volta, dà prova delle sue qualità di attore. Non confinandolo nel filone del bellone da film e ruoli romantici. Come In mezzo scorre il fiume, uscito solo l’anno prima. Tanto che, una delle clausole del suo contratto, è stata quella di tenersi addosso la camicia per tutto il tempo. Qui Brad Pitt è bravo e lo sa anche lui. Infatti, è uno dei film di cui va più orgoglioso. Se dobbiamo scegliere il primo film dove Brad Pitt non è solo bello, ma è anche bravo, Seven è in cima alla lista.

Brad Pitt Seven (1995)

Brad Pitt dice che Seven (1995) è uno dei film di cui è più orgoglioso.

Le performance memorabili di Morgan Freeman e Kevin Spacey

Il detective Mills di Brad Pitt è un personaggio a tutto tondo e profondo. Ma l’attore riesce a far emergere tutte le sfumature grazie ai suoi colleghi di set. Sia Morgan Freeman che Kevin Spacey sono autori di performance memorabili. Il primo dà al film il suo centro di gravità. La sua recitazione pacata e inclusiva, fa brillare chi gli sta accanto. Per esempio anche Gwyneth Paltrow, che ha un piccolo ruolo di cui, però, ci ricordiamo tutti. Il secondo, invece, ha la straordinaria capacità di terrorizzare con una sola occhiata.

GUARDA QUI LE FOTO DELL’ASCESA E DELLA CADUTA DI KEVIN SPACEY

La trama di Se7en: un thriller scritto bene

Ormai siamo abituati che se un film non ha una trama arzigogolata, allora non va bene. Il risultato, spesso, è che non si capisce niente con tutte quelle svolte, giravolte e sottintesi. Il rischio, al contrario, è che sia tutto troppo facile. E, quindi, noioso. Seven non è così. È un film che ha retto il passare del tempo perché è scritto bene. Con i colpi di scena ai momenti giusti, senza soluzioni cervellotiche. La storia del giovane detective Mills e del suo partner pronto alla pensione che si ritrovano a indagare su una serie di delitti atroci, è accattivante. L’idea dei peccati capitali come moventi per tutte le uccisioni, poi, è davvero bella. Per la cronaca, sono: Lussurria, Gola, Avarizia, Pigrizia, Ira, Invidia e Orgoglio.

 Seven (1995)

Una scena di Seven (1995).

LEGGI QUI TUTTE LE NOTIZIE SU BRAD PITT

La scena finale di Seven è il capolavoro

Tranquilli, nessuno spoiler. Ma sappiate che è proprio la conclusione della storia ad aver fatto accettare a David Fincher di girare un altro film dopo il disastro di Alien 3. Stava per mollare. Fino a quando non ha letto la sceneggiatura sbagliata. Nel senso che la produzione gli aveva mandato una versione diversa da quella che era stata approvata. Ma sia lui che Brad Pitt hanno detto che non avrebbero fatto il film se non avesse avuto quel finale. Guardatelo e capirete il perché.

L’amore vero di Gwyneth Paltrow e Brad Pitt

Concedeteci questa piccola deviazione sentimentale. Seven è il film che mette in mostra l’amore vero che c’era, allora, tra Brad Pitt e Gwyneth Paltrow. Fidanzati da copertina che ci ricordano un’epoca bella delle storie d’amore hollywoodiane. Per dirla con Pitt, la Paltrow «è l’unico raggio di sole di tutto il film». Lui si riferiva al personaggio di Tracy, la moglie del detective Mills. Però ci piace pensare che fosse anche un complimento personale alla sua ragazza.

GUARDA QUI LE FOTO DI QUANDO BRAD E GWYNETH SI AMAVANO

 

Amica ©RIPRODUZIONE RISERVATA



Reference-www.amica.it

About the author

admin

Pioneer Jury is a qualified writer and a blogger, who loves to dabble with and write about technology. While focusing on and writing on tech topics, his varied skills and experience enable him to write on any topic related to tech which may interest him. [email protected]

Add Comment

Click here to post a comment