News

Risultati playoff qualificazioni Mondiali 2022/ Italia fuori! Diretta gol live

RISULTATI PLAYOFF QUALIFICAZIONI MONDIALI: ITALIA FUORI!

I risultati dei playoff delle qualificazioni mondiali regalano un verdetto amarissimo: l’Italia pur dopo tante occasioni da gol sprecate si fa sorprendere dalla Macedonia del Nord, che segna al 92′ con Trajkovski e apre un nuovo psicodramma in casa azzurra dopo quello del 2017. Per il Portogallo brivido contro la Turchia, ma i lusitani vincono 2-1 con un rigore sbagliato da Yilmaz per i turchi nel finale e raggiungono i macedoni. La Polonia affronterà la Svezia, vincente ai supplementari contro la Repubblica Ceca con un gol di Quaison, in attesa di Scozia-Ucraina avanza il Galles che regola 2-1 l’Austria. (agg. di Fabio Belli)

RISULTATI PLAYOFF QUALIFICAZIONI MONDIALI: SI GIOCA!

Tutto è pronto per dare il via alle partite che ci daranno stasera i risultati dei playoff delle qualificazioni mondiali: sono tutte partite secche, quindi naturalmente in caso di pareggio al triplice fischio finale, si dovrà andare avanti con i tempi supplementari ed eventualmente anche con i calci di rigore per stabilire chi avanzerà alle finali di martedì sera e chi invece sarà eliminato già oggi. L’unico quadrangolare senza “imprevisti” causati purtroppo dalla guerra è proprio quello dell’Italia.

Dovremo fare il tifo per gli Azzurri impegnati a Palermo contro la Macedonia del Nord naturalmente con il ruolo di grandi favoriti, ma sarà inevitabile rivolgere uno sguardo anche a ciò che potrebbe succedere a Porto, dove si affrontano Portogallo e Turchia. La certezza è che almeno una delle ultime due Nazionali campioni d’Europa resterà fuori dai Mondiali, speriamo che la sorte avversa tocchi a CR7 e compagni ma adesso c’è da pensare solamente alla Macedonia del Nord. Parola dunque ai campi, un giovedì sera di grande calcio sta per cominciare! (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

I PRECEDENTI

Aspettando di scoprire quali saranno i risultati dei playoff delle qualificazioni mondiali, facciamo un salto indietro agli spareggi verso Russia 2018, per provare ad esorcizzare il ricordo della doppia sfida contro la Svezia che sancì l’eliminazione dell’Italia, esclusa per la prima volta negli ultimi 60 anni dalla fase finale dei Mondiali di calcio. Difficile dimenticare la sconfitta per 1-0 a Stoccolma nella partita d’andata e il pareggio per 0-0 a San Siro nel match di ritorno che ci escluse dalla Russia, forse non tutti ricordano quali erano stati gli altri spareggi.

La formula era molto diversa: i posti a disposizione erano quattro, le squadre coinvolte otto, le sfide ad andata e ritorno. La Danimarca ebbe la meglio contro l’Irlanda grazie alla clamorosa vittoria per 1-5 a Dublino al ritorno dopo il pareggio per 0-0 all’andata a Copenaghen; la Croazia invece sconfisse già nel primo match a Zagabria la Grecia per 4-1 e poi ottenne la qualificazione con un pareggio 0-0 al ritorno al Pireo; infine la Svizzera espugnò per 0-1 il campo di Belfast e poi eliminò l’Irlanda del Nord con un pareggio per 0-0 al ritorno a Basilea. (Aggiornamento di Mauro Mantegazza)

IL GALLES SOGNA

Siamo sempre più vicini alle partite che ci forniranno i risultati dei playoff per le qualificazioni Mondiali 2022. Sogna in particolare il Galles, che la fase finale di Coppa del Mondo l’ha giocata soltanto una volta: bisogna tornare al 1958, anno in cui l’Italia non ci arrivò per la prima volta (rimasta l’unica fino a cinque anni fa) e alla quale i Dragoni arrivarono dopo aver battuto due volte Israele nello spareggio interzona, giocato dopo le rinunce “politiche” di Sudan e Belgio. Sorteggiato nel gruppo 3, il Galles aveva esordito con un pareggio contro l’Ungheria (rete di John Charles) per poi ripetere lo stesso risultato contro il Messico, stavolta in modo beffardo con gol subito al minuto 89 dopo il vantaggio di Ivor Allchurch.

Poi le reti bianche contro la Svezia e lo spareggio per il secondo posto vinto a sorpresa contro i magiari, con le reti di Allchurch e Terence Medwin. Così il Galles era arrivato ai quarti, dove si era trovato di fronte il Brasile: quella nazionale sarebbe poi diventata storica, ma soprattutto i Dragoni si sarebbero trovati dalla parte sbagliata della storia incassando il primo gol ai Mondiali di un certo Pelé. Allchurch, già nominato, ha segnato 23 gol con la sua nazionale e la sua statua campeggia all’esterno del Liberty Stadium di Swansea, dove ha giocato per tre ani vincendo due coppe nazionali; nel suo ricordo dunque il Galles vuole proseguire il suo percorso nei playoff delle qualificazioni Mondiali 2022… (agg. di Claudio Franceschini)

ITALIA MACEDONIA DEL NORD

Grandi protagonisti stasera saranno naturalmente i risultati playoff qualificazioni mondiali, perché oggi giovedì 24 marzo 2022 è il giorno delle semifinali, cioè del primo turno in partita secca della seconda fase della zona europea delle qualificazioni per i Mondiali Qatar 2022, che sono degli spareggi con il compito di designare le ultime tre Nazionali europee che potranno partecipare alla rassegna iridata, che si giocherà in Qatar per la prima volta in autunno, con finale poco prima di Natale.

Purtroppo questi playoff delle qualificazioni mondiali ci interessano molto da vicino, perché l’Italia è arrivata seconda dietro la Svizzera nel suo girone e di conseguenza rivive i fantasmi di quattro anni fa. Le 12 squadre partecipanti (almeno in teoria, poi vedremo meglio tutte le novità per causa di forza maggiore) sono state divise in tre quadrangolari: nel nostro, oggi alle ore 20.45 si giocano le semifinali Italia Macedonia del Nord a Palermo e Portogallo Turchia a Porto, le due squadre vincitrici si affronteranno poi in finale martedì 29 marzo, con fattore campo che sarà favorevole alla vincente di Portogallo Turchia – dunque, se ci saremo dovremo in ogni caso giocare in trasferta l’ultima sfida.

RISULTATI PLAYOFF QUALIFICAZIONI MONDIALI: TUTTE LE PARTITE

Per il resto, dobbiamo notare che la guerra causata dall’invasione russa dell’Ucraina ha purtroppo notevoli conseguenza anche sul calendario delle partite per i risultati dei playoff delle qualificazioni mondiali, perché sia la Russia sia l’Ucraina erano tra le 12 Nazionali coinvolte negli spareggi. La Russia è stata esclusa e salta così la sua semifinale: vittoria a tavolino della Polonia che si ritrova così già in finale, dove martedì prossimo affronterà la vincente dell’altra semifinale del loro quadrangolare, cioè Svezia Repubblica Ceca che si giocherà naturalmente alle ore 20.45 di questa sera alla Friends Arena di Solna.

Infine, l’Ucraina ha ottenuto un sacrosanto rinvio a giugno della sua semifinale contro la Scozia, ma si giocherà comunque questa sera alle ore 20.45 presso il Cardiff City Stadium naturalmente di Cardiff l’altra semifinale del loro quadrangolare, cioè Galles Austria. La vincente di questa partita dovrà poi naturalmente aspettare giugno, quando (si spera) potrà essere disputata la semifinale con l’Ucraina e nei giorni successivi anche la finale. La vicenda ci ricorda che naturalmente il calcio non è così importante, però dal punto di vista strettamente sportivo l’Italia deve evitare a ogni costo la seconda mancata partecipazione consecutiva…

RISULTATI PLAYOFF QUALIFICAZIONI MONDIALI, SEMIFINALI

Galles Austria 2-1

Italia Macedonia del Nord 0-1

Portogallo Turchia 2-1

Svezia Repubblica Ceca 1-0 dts

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Reference-www.ilsussidiario.net

About the author

admin

Pioneer Jury is a qualified writer and a blogger, who loves to dabble with and write about technology. While focusing on and writing on tech topics, his varied skills and experience enable him to write on any topic related to tech which may interest him. [email protected]

Add Comment

Click here to post a comment