News

Il principe cerca moglie, 10 curiosità sul film con Eddie Murphy

Nonostante abbia debuttato al cinema nel 1988 (quasi 34 anni fa), Il principe cerca moglie, tradotto dall’inglese Coming to America, è ancora oggi una delle commedie internazionali più apprezzate e viste di sempre. Diretta da John Landis, a far conoscere la pellicola nel mondo è stata sicuramente la verve del suo protagonista, incarnato da Eddie Murphy. Ecco una breve sinossi del film e 10 interessanti e divertenti curiosità che riguardano attori, cameo, ma anche aneddoti dietro le quinte.

Il principe cerca moglie, breve sinossi del film

approfondimento



Eddie Murphy: fotostoria della star della comicità americana

Il principe di Zamunda, Akeem (Eddie Murphy), giunto alla soglia dei 21 anni di età deve sposarsi per il bene del regno. Così i genitori, i sovrani Joffy Joffer e Aoleon, organizzano per lui un fastoso matrimonio con Imani Izzi, ragazza della quale il principe non è però innamorato. Scontento del fatto che padre e madre abbiano scelto per lui la sua futura sposa, senza avere oltrettutto avuto modo di conoscerla prima, Akeem decide di trovarsi una moglie che lo ami per quello che è. Insieme al suo amico e servitore Semmi, il protagonista si avventura nel Queens, scelto come luogo in cui cercare la futura sposa, ispirato dal nome regale, ma totalmente ignaro del fatto che sia in realtà il quartiere più povero e malfamato di New York. Arrivati nel Queens, i due si spacciano per poveri studenti universitari di Zamunda, e cominciano a cercare una ragazza per Akeem. Sarà solo partecipando ad una riunione parrocchiale, che Akeem troverà la sua anima gemella, Lisa McDowell. Tra varie peripezie e la presenza di un rivale in amore, Darry Jenks, un ricco ragazzo di NYC fidanzato con Lisa e molto ben visto dal padre di lei, Cleo, riuscirà il principino a conquistare la ragazza e vivere insieme il loro lieto fine?

10 curiosità su Il principe cerca moglie

approfondimento



Il Principe cerca figlio, il trailer del sequel con Eddie Murphy

Ecco 10 curiosità sulla celebre commedia di John Landis, tra aneddoti dietro le quinte, attori e importanti cameo durante la pellicola.

  1. Il film ha ricevuto ben due candidature ai Premi Oscar del 1989. Le categorie? “Miglior trucco” e “Migliori costumi”.
  2. Il film fu realmente girato in alcuni luoghi di NYC diventati poi un cult. Basti pensare che, il proprietario del McDonald accanto al celebre ritorante McDowell fu così colpito dal realismo delle scene da credere che tutto fosse vero e adoperarsi per una causa legale nei confronti della troupe cinematografica.
  3. Ne Il principe cerca moglie, Eddie Murphy interpreta più personaggi contemporaneamente. Come nella storica scena del barbiere. Stesso discorso per il co-protagonista Arsenio Hall che, in un passaggio del film, mentre interpreta Semmi, compare addirittura nella parte di se stesso in un programma televisivo, realmente esistente e da lui condotto.
  4. Nel film c’è un cameo di Tobe Hooper autore di Poltergeist – Demoniache presenze e Non aprite quella porta. Dove lo vediamo? Nella scena della festa organizzata dal signor McDowell, a cui partecipano anche il principe Akeem e il reverendo Brown. Tobe è un invitato che prima ascolta una predica del Reverendo per poi allontanarsi verso qualcuno che lui stesso conosce.
  5. Samuel L. Jackson è protagonista di un cameo nel film. È uno dei primi ruoli della sua carriera, in cui veste i panni di un ladruncolo.
  6. Crossover con Una poltrona per due? Dopo essere stati mandati in rovina, i vecchi Don Ameche e Ralph Bellamy tornano al fianco di Eddie Murphy anche in Il principe cerca moglie. Nel corso della pellicola, la loro storia volge però al contrario. Mentre nel cult natalizio i fratelli Duke sono ricchissimi e finiscono per perdere tutti i loro averi, ne Il principe cerca moglie i due sono dei clochard che si ritrovano improvvisamente nella ricchezza dopo che Akeem dona loro una busta piena di soldi.
  7. Il ballo reale che precede l’incontro tra Akeem e la sua futura sposa, è in realtà la stessa coreografia di Thriller di Michael Jackson.
  8. Il film ha richiesto, per la sua realizzazione, un budget di oltre 39 milioni di dollari. Presto recuperati con l’incasso record per quel periodo storico, di oltre 288 milioni di dollari.
  9. Si narra che, in seguito alla realizzazione della pellicola, calò il gelo tra l’artista Eddie Murphy e il regista John Landis. I due si ritrovarono nel 1994 per girare Beverly Hills Cop III – Un piedipiatti a Beverly Hills III.
  10. Dato che Eddie Murphy e Arsenio Hall interpretano molti personaggi e comparse del film, arrivano dal dietro le quinte interessanti aneddoti che vorrebbero i due attori sottoposti a innumerevoli ore di trucco e parrucco di Rick Baker per calarsi nelle varie parti. Non da meno i numeri che riguardano i costumi di Deborah Nadoolman che pare siano stati oltre 500, spesso ispirati alle tradizioni dell’Africa più classica. 

Reference-tg24.sky.it

About the author

admin

Pioneer Jury is a qualified writer and a blogger, who loves to dabble with and write about technology. While focusing on and writing on tech topics, his varied skills and experience enable him to write on any topic related to tech which may interest him. [email protected]

Add Comment

Click here to post a comment