News

Coronavirus in Italia, il bollettino con i dati di oggi 29 marzo

I tamponi sono 660.708, compresi i test rapidi. La percentuale di positivi è al 15%. Le persone in terapia intensiva sono 487 (stabili), quelle nei reparti ordinari 9.740 (+244). I decessi totali, dopo alcuni riconteggi, arrivano a 159.054. Il numero dei positivi dall’inizio della pandemia, compresi morti e guariti, sale a 14.496.579. I guariti sono 13.070.647 

Nelle ultime 24 ore sono stati 99.457 i nuovi casi di coronavirus registrati in Italia, mentre ieri erano stati 30.710. I tamponi effettuati sono 660.708 (ieri 211.535). La percentuale di positivi considerando il totale dei tamponi – quindi molecolari più antigenici rapidi – è al 15% (ieri era al 14,5%). Sono 177 i morti (compresi alcuni riconteggi), stabili le terapie intensive rispetto a ieri. È questo il quadro che emerge dal bollettino del Ministero della Salute del 29 marzo (AGGIORNAMENTI LIVE – SPECIALE – LE GRAFICHE). Sul fronte dei ricoveri – dato cruciale in questo momento per comprendere l’andamento della pandemia – i pazienti Covid in terapia intensiva sono in totale 487, con 46 nuovi ingressi, mentre nei reparti ordinari sono 9.740 (+244). L’occupazione degli ospedali continua a rimanere sotto controllo e i reparti non sono sotto pressione (LA SITUAZIONE IN ITALIA CON MAPPE E INFOGRAFICHE).

Vittime, tamponi e guariti

approfondimento



Vaccino Covid: dati e grafici sulle somministrazioni in Italia

In Italia, dall’inizio della pandemia, le persone risultate positive al coronavirus, compresi guariti e deceduti, sono 14.496.579. Le vittime in totale sono 159.054, con 177 decessi segnalati nell’ultimo bollettino. I guariti sono 13.070.647in totale. Sono invece 1.256.651 le persone in isolamento domiciliare. I tamponi sono in tutto 199.896.383 – di cui 88.093.392 processati con test molecolare e 111.802.991 con test antigenico rapido -, in aumento di 660.708 rispetto al 28 marzo. Le persone testate sono finora 54.083.192, al netto di quanti tamponi abbiano fatto.

Le note del bollettino

La Regione Abruzzo riporta che dal totale dei positivi sono stati eliminati 4 casi: 2 perché non casi COVID-19 e 2 perché duplicati e che dal totale dei deceduti 1 caso è avvenuto nei giorni passati. La Regione Campania dichiara che 5 decessi registrati oggi risalgono a un periodo compreso tra il 6/03 e il 26/03 2022.
La Regione Emilia-Romagna dichiara che sono stati eliminati 5 casi comunicati nei giorni precedenti in quanto giudicati noncasi COVID-19. La Regione Friuli Venezia Giulia comunica che il totale dei casi positivi è stato ridotto di 1 a seguito di un test positivo rimosso dopo revisione del caso; segnala inoltre che nei dati relativi agli ospedalizzati in Terapia Intensiva e Area Medica sono conteggiati tutti i pazienti risultati positivi a SARS-CoV2 ricoverati sia per Covid-19 che per altra patologia.
La Regione Sicilia riporta che dei casi confermati comunicati in data odierna, n. 849 sono relativi a giorni precedenti al 28/03/22 (di cui n. 459 del 27/03/22, n. 168 del 26/03/22, n. 40 del 25/03/22) e che i decessi comunicati in data odierna sono da attribuire ai giorni: N. 4 IL 28/03/2022 – N. 16 IL 27/03/2022 – N. 6 IL 26/03/2022 – N. 3 IL 25/03/2022 – N. 1 IL 24/03/2022 – N. 1 IL 14/12/2021. La Regione Umbria fa presente che 4 dei ricoveri non UTI appartengono ai codici disciplina di Ostetricia & Ginecologia e Pediatria e che 30 dei ricoveri non UTI appartengono ad altri codici disciplina; inoltre comunica che 2 dei decessi comunicati oggi non riguardano le ultime 24 ore. 

Le vittime

approfondimento



Via libera negli Usa alla quarta dose di Pfizer o Moderna per over 50

Nel dettaglio, secondo i dati diffusi dal Ministero della Salute, per quanto riguarda le vittime se ne registrano:

 

39.218 in Lombardia

14.126 in Veneto

9.999 in Campania

16.239 in Emilia-Romagna

10.753 nel Lazio

13.187 in Piemonte

9.454 in Toscana

10.026 in Sicilia

7.937 in Puglia

3.697 nelle Marche

5.191 in Liguria

4.911 in Friuli-Venezia Giulia

3.083 in Abruzzo

2.285 in Calabria

1.799 in Umbria

2.215 in Sardegna

1.445 nella Provincia autonoma di Bolzano

1.538 nella Provincia autonoma di Trento

822 in Basilicata

590 in Molise

524 in Valle d’Aosta.

Reference-tg24.sky.it

About the author

admin

Pioneer Jury is a qualified writer and a blogger, who loves to dabble with and write about technology. While focusing on and writing on tech topics, his varied skills and experience enable him to write on any topic related to tech which may interest him. [email protected]

Add Comment

Click here to post a comment